Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for marzo 2011

QUEL CASANOVA DI GIACOMO

Giacomo Neri con i suoi vini e la sua personalità ha conquistato i numerosi e competenti ospiti napoletani che giovedì 24 marzo hanno affollato l’enoteca di Lina Esposito “Vino e Cioccolato”, il salotto “bene” del vino buono e di mille altre delizie. Ancora grande successo per i vini di Casanova di Neri venerdì 25 presso l’enoteca di Stefano Pagliuca a Melito: primo fra tutti il Brunello di Montalcino d.o.c.g. Tenuta Nuova 2006, che ha ottenuto il punteggio di 100/100 da James Suckling, in attesa di occupare il gradino più alto di Wine Spectator. Altri Brunello di grandi emozioni sono risultati l’Etichetta bianca 2005 e il Cerretalto 2004. Una menzione speciale va però al Rosso di Montalcino 2009, sorprendente per la capacità di “competere” con i fratelli maggiori; infine, il Pietradonice 2007, ovvero uno strepitoso Cabernet Sauvignon, che ci dimostra come la Toscana non sia solo terra di sangiovese. Dei vini è sufficiente dire, al di là di ogni scheda tecnica, che sono vini passionali proprio come il loro autore Giacomo, portavoce della Toscana nel mondo e, dopo il nostro incontro con lui, napoletano di adozione.
Giacomo ci ha affascinato, non solo in virtù del suo nome ma soprattutto per la sua disarmante modestia:”Non sono che un contadino privilegiato- ama ripetere- che ha la fortuna di produrre in una zona particolarmente vocata al vino, dove per l’85% conta il terroir e solo per il 15% l’uomo”.
Con tutto il rispetto per Montalcino, crediamo che la proporzione sia da rivedere.
Grazie, Giacomo.

buon vino a tutti

antonioaceto@parlaredivino.it

Annunci

Read Full Post »